Appalti, governo vuol sottrarre alle gare i lavori fino a 2,5 milioni di euro. Ance: “90% dei bandi sarà senza concorrenza”

Il governo accelera sulle modifiche al Codice appalti con l’intenzione di andare incontro alle richieste di semplificazione che arrivano dal settore dell’edilizia e delle infrastrutture. Ma i cambiamenti contenuti nelle bozze nel decreto semplificazioni, atteso mercoledì in consiglio dei ministri, sono così [leggi tutto]