La riforma degli appalti sparita dalla manovra, la rabbia dei costruttori: "Settore stremato"

La riforma del sistema di aggiudicazione delle gare d’appalto è sparita dal testo della Finanziaria. La commissione Ambiente dell’Ars ha stralciato l’articolo che era stato scritto dall’assessore alle Infrastrutture, il forzista Marco Falcone, per recepire le richieste delle associazioni imprenditoriali che lamentano i ribassi eccessivi nelle gare siciliane (alcuni toccano anche il 50% della base d’asta).

Se ne riparlerà a marzo, dopo la Finanziaria, quando arriveranno all’Ars tutte le norme non approvate fino a ora, compresa la riforma degli Ato rifiuti. E per questo motivo [leggi tutto]