Cos'è un consorzio

I consorzi stabili sono una particolare categoria di consorzi ex art. 2602 Codice Civile, ai quali si applica la disciplina “generale” dettata dallo stesso Cod. Civ. per tutti i consorzi e inoltre la disciplina speciale contenuta nell’art. 36 del Codice dei contratti.

È possibile affermare che i consorziati “ordinari” sono quelli cui si applica la disciplina del Cod. Civ. sui consorzi con attività esterna (artt. 2602-2615 bis cod. civ.).
I consorzi stabili, invece, si differenziano da quelli “ordinari” perché ad essi si applica altresì la disciplina speciale prevista dall’art. 36 del codice dei contratti.

Consorzi stabili, insomma, vuol dire quella particolare categoria di consorzi con attività esterna che hanno le caratteristiche descritte dall’art. 36 del Codice dei contratti.

Allegati a questa pagina: